The Best bookmaker bet365 Bonus

Дървен материал от www.emsien3.com

Obesità ed Infiammazione Sistemica

Il grasso infiamma e l'infiammazione ingrassa

Durante lo svolgimento di una dieta tradizionale, basata sul "vecchio" paradigma del controllo calorico, si assiste, quasi sempre, in concomitanza alla  perdita di peso ad un senso di spossatezza, di astenia, accompagnato da disturbi del sonno, dolori muscolari, cefalea,  ma anche ad una serie di disturbi che coinvolgono  la sfera psico emozionale e che, quasi sempre, portano il paziente alla sospensione del protocollo nutrizionale.

Non da ultimo, dopo un primo calo ponderale, nonostante il paziente continui a seguire le indicazioni fornite dal Nutrizionista, cessa di perdere peso e ciò accade senza una apparente motivazione.

Va segnalato che tutte le diete, quando il dimagrimento è rapido, portano ad un aumento del livello infiammatorio sistemico tanto che non molto tempo dopo la sospensione, tornando al normale regime alimentare, si recuperano tutti i chili persi con tanto sacrificio.

Ecco perché il Centro Studi di Biologia e Biofisica della Nutrizione, propone una valutazione bioimpedenziometrica con tecniche BIA - ACC, che permette il monitoraggio nel tempo dello stato infiammatorio partendo dal presupposto che il calo di peso deve avvenire essenzialmente a livello del grasso viscerale che sappiamo essere il maggiore responsabile dell'infiammazione sistemica.

Diminuzione del grasso viscerale significa controllare l'infiammazione ma anche conservare, durante il percorso nutrizionale del soggetto in esame, la massa magra cioè il muscolo.

Online bookmaker Romenia bet365